La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione V. MONALDI - NAPOLI Unità Operativa Complessa di Ortopedia Primario: Dott. Roberto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione V. MONALDI - NAPOLI Unità Operativa Complessa di Ortopedia Primario: Dott. Roberto."— Transcript della presentazione:

1 Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione V. MONALDI - NAPOLI Unità Operativa Complessa di Ortopedia Primario: Dott. Roberto Magri

2 LA PROTESI MONOCOMPARTIMENTALE (NOSTRA ESPERIENZA) Roberto Magri Giuseppe De Pace

3 Gli anni che stiamo vivendo rappresentano un periodo di transizione tra il vecchio e il nuovo…

4 Innovazioni tecnologiche Aspettative di vita aumentate

5 Artrosi monocompartimentale Compartimento laterale (femoro-tibiale) Compartimento mediale (femoro-tibiale) Compartimento patello-femorale Rivestimento di un compartimento per ridistribuire i carichi che si sono disassati

6

7 a) Cartilagine normale b) Rammollimento c) Fissurazione d) Erosione e) Esposizione osso subcondrale abcd e

8

9

10

11 40 gg 3 mesi 6 mesi 12 mesi

12

13 A.G. donna > 65 a.

14

15

16 Questi interventi sono ormai in costante aumento

17 STORIA 1960 McKeever e MacIntosh utilizzano emipiatti tibiali con e senza chiglia, di materiali diversi 1968 Gunston impianta la protesi con slitte cementate 1970 Le prime protesi monocompartimentali (Marmor-Richards, Brigham-J&J) 1980 Nuova era delle protesi monocompartimentali

18 Follow-up di alcune Monocompartimentali Berger-Galante CORR, anni99% Squire-Iowa CORR, anni87.5% Bert-Minn J. Arthroplasty, anni87.4% Murray-Oxford JBJS-B, anni97% Tabor-Charlotte J. Arthroplasty, anni84% Ansari-Dallas Acta Ortho Scan, anni 87-74% Robertsson-Sweden Acta Ortho Scan, anni88%

19 Perchè questo rinnovato interesse? Gli impianti sono migliorati Le indicazioni sono state ridefinite Gli errori dei chirurghi sono stati identificati Le critiche del passato sono state superate

20 Linee guida della PGM Gonartrosi del compartimento mediale, o laterale con una usura localizzata < 1 cm Allineamento dellarticolazione Femoro-rotulea non danneggiata (sintomi minimi) Range of motion Età dei pazienti >60 anni

21 Monocompartimentale o Osteotomia? Correzione tridimensionale intracapsulare e legamentosa Trattamento della deformità rotatoria Riallineamento rotuleo Evita il rischio di pseudoartrosi Recupero funzionale con trattamento post- operatorio più semplici e rapidi

22 Monocompartimentale o Totale? >> Bone stock >> Mantenimento della normale funzione dei legamenti >> Mantenimento della normale rima articolare >> Normale articolazione patellofemorale >> Cinematica più simile a quella originale

23 >> ROM medio di PGM (> 120°) maggiore del ROM medio di PGT >> Minore rischio di infezione >> Più semplice da revisionare >> Riabilitazione veloce >> Minor costo Monocompartimentale o Totale?

24 La Mono è più difficile di una Totale ? NO. E un diverso intervento con diversi obiettivi diversi principi diversi trabocchetti Richiede un apprendimento aggiuntivo.

25 Artroplastica di Ginocchio Monocompartimentale ( Wilcox & Jackson) I fallimenti sono da attribuirsi : >Impropria selezione dei Pazienti >Posizionamento di componenti mediocri >Allineamento poco accurato dei componenti

26 1) Sottodimensionamento del componente tibiale (il componente tibiale dovrebbe appoggiare sui margini anteriore e posteriore della corticale) 2) Non corretto allineamento ( 0°-7°) 3) Ipercorrezione e sovraccarico del compartimento opposto 4) Combinazione di obesità grave e osteoporosi (losteoporosi è la più significativa delle due) Quando fallisce la Mono ?

27 Consigli Tecnici 1. Tutti gli osteofiti devono essere rimossi, including notch arthroplasty 2. Release del retinacolo laterale e degli altri tessuti molli come da indicazioni 3. La protesi dovrebbe ripristinare la linea articolare e non sovraccaricare il compartimento opposto 4. Il componente tibiale dovrebbe appoggiare sulla corticale

28 PROBLEMI PATELLOFEMORALI (3-21%) Instabilità Frattura – AVN Usura del componente Loosening – egg shell Rottura totale

29 Casi clinici 15 pazienti Score di Lysholm Indice di Kellgren

30 TABELLA DI LYSHOLM

31 Score di Lysholm

32

33

34

35

36 CONCLUSIONI Alla luce della nostra esperienza e di quanto descritto in letteratura possiamo affermare che la protesi monocompartimentale è una metodica molto selettiva. I risultati sono buoni, ma possono essere migliorati. I pazienti giovani con lesioni limitate e buone aspettative di vita sono i migliori.

37 CONCLUSIONI La bellezza passa rapidamente e solo le mani di un artista possono ricrearla nella creta Potrà la medicina del futuro almeno ricostituire la funzione?

38 A.O.R.N. V. MONALDI - NAPOLI Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione Unità Operativa Complessa di Ortopedia e Traumatologia Primario: Dott. R. Magri Grazie


Scaricare ppt "Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione V. MONALDI - NAPOLI Unità Operativa Complessa di Ortopedia Primario: Dott. Roberto."

Presentazioni simili


Annunci Google