La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

RIECCOCI! Progetti e attività per lanno scolastico 2010 - 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "RIECCOCI! Progetti e attività per lanno scolastico 2010 - 2011."— Transcript della presentazione:

1 RIECCOCI! Progetti e attività per lanno scolastico

2 La Fondazione Exodus onlus e lAssociazione Amici e Volontari della Fondazione Exodus, realizzeranno, presso lIstituto Madre Teresa di Calcutta, una serie di attività allinterno del progetto Famiglia al Centro - Legge Nazionale 285, finanziato dal Comune di Milano, ed il progetto Senza Zaino - Legge Regionale 23/99, finanziato dallASL di Milano. Si tratta in particolare di attività laboratoriali e doposcuola con gli alunni e di incontri rivolti ai genitori.

3 Progetto SENZA ZAINO Finanziato sul bando per la prevenzione alla dispersione scolastica, questo progetto si pone come obiettivo primario un affiancamento allIstituto per promuovere la partecipazione attiva degli alunni allinterno di un ambiente sufficientemente buono (Winnicot), la scuola, mediante la realizzazione di laboratori di apprendimento informale, in cui si propongono esperienze pratiche che stimolino un protagonismo positivo. Le attività si realizzano allinterno di laboratori con gli alunni della scuola Elementare e Media e in stretta collaborazione con gli insegnanti.

4 I LABORATORI Sportivo – Rugby Conoscere e conoscersi attraverso il Fare Gioco, il gioco della meta. Rivolto agli alunni della scuola Media n° 200 ore dalle in giorni da definire. Il rugby ha una serie di valenze pedagogiche: Il contatto fisico Le regole La lealtà verso gli altri Essere insieme e non contro che permettono di raggiungere questi obiettivi:

5 Combattere la dispersione e il disagio scolastico dilatando il tempo scuola oltre lorario scolastico. Acquisire sani comportamenti e modelli di vita. Sensibilizzare e coinvolgere le famiglie sui valori dello sport. Valorizzare laspetto educativo dello sport per una crescita psicofisica equilibrata. Sperimentare percorsi sportivi diversificati e inusuali. Migliorare lintegrazione scuola-territorio. Promuovere una sana competizione nei confronti dellavversario

6 Psicodramma e Teatro Rivolto agli alunni delle Elementari n° 120 ore. Giorni possibili Martedì – Mercoledì – Venerdì in orari da definire Uno spazio speciale in cui lazione è dominante sulla parola ed in cui centrali sono il gruppo, con le sue potenzialità, e lautonomia del singolo. Applicazione di metodi socio-metrici, socio drammatici e di psicodramma a sfondo ludico. Percorso di accompagnamento alla crescita cognitiva.

7 Musica Rivolto agli alunni delle Medie classi prime. Laboratorio del venerdì pomeriggio dalle alle Musica come fattore identitario e legame con la propria cultura ma anche terreno privilegiato e fertile di incontri e scambi. N° 65 ore Rivolto agli alunni delle scuole Elementari In giorni e orari da definire (probabilmente nei pomeriggi) Percorso di sperimentazione attraverso limpiego di strumenti musicali, della voce, del corpo e dello strumentario Orff, unitamente allutilizzo di tecniche animative, del gioco espressivo-creativo e di una serie di strumenti educativo-didattico-musicali. Conoscenza basilare dei parametri musicali e della pratica musicale lavorando sul rapporto ritmo-parola e sul rapporto ritmo-movimento, sulla partecipazione corporea e su eventi sonori.

8 Didattico Creativo 1 Rivolto agli alunni delle Medie classi seconde. Laboratorio del mercoledì pomeriggio dalle alle Partendo da un approccio di tipo pratico, si impara facendo/costruendo, questo laboratorio sarà a supporto delle materie didattiche ed il programma sarà da definire con le insegnanti, Apparato circolatorio – realizzato nella.s. 2009/2010

9 Far emergere e sviluppare la creatività del singolo Aumentare la consapevolezza delle proprie capacità, applicabile anche in altri ambiti del vissuto quotidiano Favorire la socializzazione attraverso la realizzazione di un progetto comune. Apparato digerente – realizzato nella.s. 2008/2009

10 Didattico Creativo 2 Rivolto agli alunni delle Medie classi prime. venerdì pomeriggio dalle alle Privilegiando la manualità e stimolando la creatività del singolo, verranno sperimentate anche proposte che stimolino lidentità del gruppo. Murales – realizzato nella.s. 2009/2010

11 Didattico Creativo 3 e 4 Laboratorio di Arteterapia Rivolto agli alunni delle Medie n° 35 ore - Orari e giorni da definire Laboratorio Espressivo Rivolto agli alunni delle Elementari n° 60 ore – Orari e giorni da definire Favorire il contatto con il mondo delle emozioni e delle sensazioni Stimolare la parte creativa ed originale dei partecipanti, in un percorso di esplorazione, facilitando e favorendo lespressione dei vissuti.

12 Video N° 20 ore Ripresa delle attività nei vari laboratori da cui verrà estratto un video di cui una copia resterà agli archivi dellIstituto.

13 Progetto FAMIGLIA AL CENTRO SPAZIO GENITORI N° 2 Corsi di formazione Genitori, figli e disciplina: tanta fatica e risultati incerti - uno rivolto a genitori delle Elementari - uno rivolto a genitori delle Medie A partire dal mese di ottobre con cadenza mensile dalle alle c/o la scuola Media Obiettivo è fornire ai genitori unesperienza capace di ispirare nuovi atteggiamenti nellambito delle relazioni educative finalizzate allo sviluppo della disciplina. Incontri condotti da uno psicoterapeuta con modalità interattiva. Consulenza familiare su appuntamento Orientamento in situazioni avvertite come particolarmente critiche.

14 PROGETTO DI INTERVENTO PER IL SOSTEGNO SCOLASTICO La Fondazione Exodus, in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dellUniversità Cattolica di Milano, ha attivato un progetto di intervento psicoeducativo in ambito scolastico. OBIETTIVO Creare un servizio di sostegno scolastico finalizzato a sviluppare nello studente con difficoltà, abilità di metacognizione, strategie di apprendimento e motivazione.

15 METODO Si procederà con un lavoro sulla persona attraverso varie azioni: - considerare la complessità dei fattori che incidono sulla dimensione scolastica - puntare alla creazione di un ambiente di apprendimento il più possibile facilitante e attento ai bisogni individuali, con una particolare cura allaspetto relazionale - lavoro sullatteggiamento metacognitivo-motivazionale dello studente verso lo studio, con lobiettivo di renderlo il più possibile protagonista attivo del proprio processo di apprendimento.

16 Ringraziamo il Dirigente e la Vice Preside per la gentile e preziosa collaborazione e auguriamo a tutti voi un anno di serena e proficua attività.


Scaricare ppt "RIECCOCI! Progetti e attività per lanno scolastico 2010 - 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google