La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Obiettivi Prevenzione del disagio nel passaggio ad un ordine di scuola superiore Conoscere il nuovo ambiente scolastico e la sua organizzazione Favorire.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Obiettivi Prevenzione del disagio nel passaggio ad un ordine di scuola superiore Conoscere il nuovo ambiente scolastico e la sua organizzazione Favorire."— Transcript della presentazione:

1 Obiettivi Prevenzione del disagio nel passaggio ad un ordine di scuola superiore Conoscere il nuovo ambiente scolastico e la sua organizzazione Favorire lintegrazione degli alunni in ciascun ordine di Scuola Realizzare il raccordo programmatico tra i tre ordini di scuola Favorire la continuità del percorso formativo, utilizzando attività e linguaggi diversificati Coordinare gli interventi didattici e metodologici Rafforzare la fiducia, lautostima e la disponibilità alla cooperazione PROGETTO CONTINUITA DESTINATARI: Bambini dei cinque anni ed alunni di quinta TEMPI ATTUAZIONE PROGETTO Intero anno scolastico Finalità Il progetto Filo di Arianna si propone di fornire, a studenti e docenti, gli strumenti per consentire una continuità didattico-emotiva fra le scuole dellinfanzia, primaria e secondaria di primo grado dellistituto comprensivo Mameli; sviluppando linteresse degli alunni a mantenere un contatto affettivo e collaborativo tra i vari ordini di scuola. A tale scopo si cercherà di strutturare un percorso formativo unitario tra gli anni ponte delle scuole di ogni ordine e grado dellIstituto Comprensivo, prevenendo il disagio e la dispersione scolastica, migliorando la socializzazione tra i bambini dei diversi ordini di scuola Attività continuità scuola Primaria- scuola Secondaria di 1° grado Per il raccordo tra scuola primaria e scuola secondaria di primo grado, i contenuti e le attivita saranno le seguenti:: confronto tra le aspettative dei ragazzi delle classi quinte della scuola primaria e l'esperienza, nella scuola media, di testimoni significativi (alunni di I e II media); confronto tra aspettative dei ragazzi e richieste della scuola; laboratori didattici presso le aule speciali della scuola media di scienze, educazione artistica, educazione musicale e educazione fisica estesi nel mese di maggio agli alunni di IV; visita dell'edificio scolastico; preparazione del Viaggio-valigia come contenitore di elaborati realizzati dagli alunni di V della scuola primaria che costituirà il materiale su cui impostare le attività di accoglienza; elaborazione del documento di passaggio da parte dei docenti della scuola primaria basato su area relazionale dellalunno, partecipazione e impegno e competenze abilità; Attività continuità scuola dellInfanzia – scuola Primaria Le scuole dellinfanzia aderenti al progetto, in relazione con le relative scuole primarie, saranno impegnate nella realizzazione di attività di continuità verticale, non necessariamente identiche, in relazione con lautonomia scolastica ed in particolare in funzione della programmazione e delle tradizioni tipiche dei singoli plessi scolastici. Per quanto riguarda il primo raccordo, scuola dellinfanzia/scuola primaria, i contenuti verteranno: Alimentazione, letture animate, Canti per le feste di Natale e fine anno scolastico Giochi al computer Realizzazione di un giornalino informativo sulla scuola elementare per i genitori degli alunni della scuola materna RISORSE INTERNE Docenti Scuola dellinfanzia Docenti Scuola Primaria Personale ATA Docenti Scuola Secondaria di 1° Grado RISORSE ESTERNE: Esperti


Scaricare ppt "Obiettivi Prevenzione del disagio nel passaggio ad un ordine di scuola superiore Conoscere il nuovo ambiente scolastico e la sua organizzazione Favorire."

Presentazioni simili


Annunci Google