La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

EROSIONE INTRALUMINALE BANDING. TRATTAMENTO Bendaggio Gastrico Regolabile Migrazione Intragastrica RIMOZIONE BANDING LAPAROTOMICA LAPAROSCOPICA ENDOSCOPICA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "EROSIONE INTRALUMINALE BANDING. TRATTAMENTO Bendaggio Gastrico Regolabile Migrazione Intragastrica RIMOZIONE BANDING LAPAROTOMICA LAPAROSCOPICA ENDOSCOPICA."— Transcript della presentazione:

1 EROSIONE INTRALUMINALE BANDING

2 TRATTAMENTO Bendaggio Gastrico Regolabile Migrazione Intragastrica RIMOZIONE BANDING LAPAROTOMICA LAPAROSCOPICA ENDOSCOPICA LAPAROSCOPICO + ENDOSCOPICO

3 Complicanze Rimozione Endoscopica 1.Torsione multipla del filo guida in esofago con successivo arresto a livello del cardias. 2.Impossibilità di rimozione endoscopica per tenaci aderenze perigastriche. 3.Pneumoperitoneo sintomatico senza evidenza di perforazione. E. Lattuada, M.A. Zappa, E. Mozzi, G. Fichera, P. Granelli, F. De Ruberto, I. Antonini,S. Radaelli, G. Roviaro Band Erosion Following Gastric Banding: How to Treat It Obesity Surgery, 2007; 17, P. Sakai; F. Yuji Hondo; E. Luiz de Almeida Artifon; R. Kuga; S. Ishioka Symptomatic Pneumoperitoneum after Endoscopic Removal of Adjustable Gastric Band Obesity Surgery, 2005; 15:

4 ENDOSCOPIA E FISTOLE

5 TRATTAMENTO OPZIONI TRATTAMENTO CONSERVATIVO SUTURA ENDOSCOPICA CLIP COLLA DI FIBRINA (SE RECIDIVA) GEL PIASTRINICO POSIZIONAMENTO DI STENT OVESCO CHIRURGIA Deitel M, Crosby RD, Gagner M. The First International Consensus Summit for Sleeve Gastrectomy (SG), New York City,October 25–27, Obes Surg. 2008;18:487–96

6 TRATTAMENTO CONSERVATIVO DRENAGGIO, NUTRIZIONE, PPI Elevati costi, ridotta probabilità di successo PAPAVRAMIDIS (J Gastroent, 2008) ATTESA UNA SETTIMANA ALTRIMENTI ENDOSCOPIA = stent

7 COMPLICANZE DELLO STENT La migrazione dello stent rappresenta la complicanza più frequente, riportata nel 30% dei casi in alcuni lavori e fino al 42-58% dei casi in altri Nguyen NT, Nguyen X-MT, Dholakia C. The use of endoscopic stent in management of leaks after sleeve gastrectomy. Obes Surg 2010;20: Casella G, Soricelli E, Rizzello M et al. Nonsurgical Treatment of Staple Line Leaks after Laparoscopic Sleeve Gastrectomy. Obes Surg 2009;19: A volte la rimozione dello stent migrato può essere difficoltosa. In Letturatura è stato documentato un caso di stripping di mucosa esofagea durante rimozione di stent migrato con successiva gastrectomia. Serra C.,Baltasar A., Andreo L., Perez N.et al Treatment of gastric leaks with coated sel-expanding stents after sleeve gastrectomy. Obes. Surg. 2007, 17( 7) : ,.

8 COMPLICANZE DELLO STENT A lungo termine lo stent fallisce in quanto si viene a creare del tessuto fibroso cronico intorno ad esso tale da determinare la formazione di cavità endocistica che necessita la rimozione dello stesso. Gastric Leak After Laparoscopic Sleeve Gastrectomy:Early Covered Self-Expandable Stent Reduces Healing TimeF. Simon & I. Obesity Surg :687–692 Un altro limite dello stent è la ridotta tolleranza che necessita la sua successiva rimozione. Serra C, Baltasar A, Andreo L, et al. Treatment of gastric leaks with coated self-expanding stents after sleeve gastrectomy. Obesity Surg. 2007;17:866–72

9 Gastrointestinal Endoscopy, February 2012

10 Immediate symptomatic improvement occurred in 90% (91% of acute leaks, 100% of fistulas, and 84% of strictures). Oral feeding was started in 79% of patients immediately after stenting. Resolution of leak or stricture after stent treatment occurred in 16 of 19 patients (84%). Healing of leak, fistula, and stricture occurred at means of 33 days, 46 days, and 7 days, respectively. Three patients (1 with leak, 1 with fistula, and 1 with stricture) had unsuccessful stent treatment. Migration of the stent occurred in 58% of 34 stents placed. Most migration was minimal, but 3 (11,3%) stents were removed surgically after distal small bowel migration. There was no mortality.

11 TRATTAMENTO ENDOSCOPIA STENT EUBANKS, J Am Coll Surg, % SUCCESSO - 40% MIGRAZIONE E RE STENT 2 /13 (15%) RIMOZIONE LAPAROSCOPICA DI STENT MIGRATI NELL’INTESTINO EISENDRATH, Endoscopy 2007= 75% SUCCESSO SERRA, Obes Surg, 2007 = 83% SUCCESSO

12 TRATTAMENTO CHIRURGIA 5 fistole (27%) in sede dell’angolo di His hanno richiesto una gastrectomia totale dopo aver tentato, invano trattamenti conservativi con stent, colla etc SERRA, Obes Surg, 2006

13

14 TRATTAMENTO OVESCO Over the Scope Clip, OTSC System®

15 ENDOSCOPIA E STUDIO STOMACO ESCLUSO

16 Bypass gastrico senza esclusione dello stomaco laparotomico Lo stomaco è escluso al transito solo funzionalmente Lo stomaco è escluso al transito solo funzionalmente Possibilità di studio tradizionale Possibilità di studio tradizionale Immagine endoscopica

17 Importanza dello stomaco escluso NECESSITA’ DI STUDIO DELLO STOMACO ESCLUSO “BYPASS OBSTRUCTI ON” PATOLOGIE CHIRURGICHE: PERFORAZIONI E TUMORI GASTRICI GASTRITI METAPLASIA INTESTINALE EMORRAGIE Spettro di manifestazioni cliniche conseguenza di una gastrectasia, solitamente perioperatoria, che può arrivare alla perforazione dello stomaco escluso

18 Bypass gastrico senza esclusione dello stomaco laparotomico Studio endoscopico dell’anastomosi intestinale con possibilità di utilizzo delle clip per bloccare episodio emorragico


Scaricare ppt "EROSIONE INTRALUMINALE BANDING. TRATTAMENTO Bendaggio Gastrico Regolabile Migrazione Intragastrica RIMOZIONE BANDING LAPAROTOMICA LAPAROSCOPICA ENDOSCOPICA."

Presentazioni simili


Annunci Google