La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Università degli studi di Verona Istituto di Radiologia Istituto di Radiologia Giancarlo Mansueto Verona, 10 Giugno 2006 IL RUOLO DELLA RADIOLOGIA INTERVENTISTICA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Università degli studi di Verona Istituto di Radiologia Istituto di Radiologia Giancarlo Mansueto Verona, 10 Giugno 2006 IL RUOLO DELLA RADIOLOGIA INTERVENTISTICA."— Transcript della presentazione:

1 Università degli studi di Verona Istituto di Radiologia Istituto di Radiologia Giancarlo Mansueto Verona, 10 Giugno 2006 IL RUOLO DELLA RADIOLOGIA INTERVENTISTICA NELLA TERAPIA PALLIATIVA DEI TUMORI DELLE VIE BILIARI

2 Radiologia Interventistica Approccio metodologico Percutaneous transhepatic Cholangiography(PTC) FASE DIAGNOSTICA

3

4

5

6 Radiologia Interventistica Approccio metodologico FASE TERAPEUTICA Percutaneous transhepatic Biliary drainage (PTBD)

7 Indicazioni Drenaggio biliare percutaneo Decompressione pre-operatoria Palliazione tumori non resecabili Sepsi associata ad ostruzione biliare Ostruzioni neoplastiche

8 Pre-operative biliary drainage is associated with an increased risk of cholangitis and lengthed postoperative hospital stay, but unrelieved biliary obstruction runs the risk of cholestasis and liver failure. Pre-operative biliary drainage is associated with an increased risk of cholangitis and lengthed postoperative hospital stay, but unrelieved biliary obstruction runs the risk of cholestasis and liver failure. Khan SA et al., Gut 2002;51:1-9 Anderson D et al., The Oncologist 2004;9:43-57 Pre-operatice biliary drainage is unproven as a routine, but should be done in septic and high risk patients. Pre-operatice biliary drainage is unproven as a routine, but should be done in septic and high risk patients.

9

10

11

12 Indicazioni Drenaggio biliare percutaneo Decompressione pre-operatoria Palliazione tumori non resecabili Sepsi associata ad ostruzione biliare Ostruzioni neoplastiche

13

14

15

16

17

18

19 Modalità di trattamento Drenaggio biliare percutaneo Drenaggio esterno Stent in plastica Stent metallico: bare stent covered stent Drenaggio esterno-interno

20

21

22

23

24

25 Modalità di Trattamento Drenaggio biliare percutaneo Numero drenaggi Planning CWRM Contaminazione vie biliari

26

27

28

29

30

31

32 Palliative treatment to relieve symptoms, treat sepsis, or normalise bilorubin before chemotherapy or radiotherapy, clearly has an important role. Median survival for non- resectable cholangiocarcinomas is about 3 months without and 6 with biliary drainage. Palliative treatment to relieve symptoms, treat sepsis, or normalise bilorubin before chemotherapy or radiotherapy, clearly has an important role. Median survival for non- resectable cholangiocarcinomas is about 3 months without and 6 with biliary drainage. Khan SA et al., Gut 2002;51:1-9 Khan SA et al., The Lancet 2005;366: Stenting procedures resulting in adeguate biliary drainage improves survival. Stenting procedures resulting in adeguate biliary drainage improves survival.

33 Controindicazioni Drenaggio biliare percutaneo Diatesi Emorragica Ascite Sepsi Ostruzioni neoplastiche

34 Complicanze maggiori Drenaggio biliare percutaneo ComplicanzeRiportate (%)Auspicabili (%) Sepsi2.55 Emorragia2.55 Colangite1.25 PNX0.52 Morte1.73 Winick AB et al., Tech Vasc Int Radiology 2001;4(3):

35 Ostruzioni neoplastiche: 332 Oss. Esperienza personale (2000 – 2006) Drenaggio biliare percutaneo PTC PTBD pre- operatorio Pallazione definitiva Totale K vie biliari K colecisti K pancreas HCC --55 Metastasi Totale 8 (2.4%)16* (4.8%)312 (94%)332 *: in 3 Pazienti recidiva di malattia post- intervento con PTBD per palliazione definitiva

36 Complicanze Chiusura precoce endoprotesi 4 ( 1% ) Dislocazione endoprotesi 6 ( 1.8%) Calcolosi intrastent/intraprotesi 5 ( 1.5%) Colangite 6 ( 1.8%) Emobilia 3 ( 0.9%) Fistola esterna 1 ( 0.9%) Fistola interna 3 ( 0.9%) Frammento drenaggio in vie biliari 1 ( 0.3%) Raccolte 2 ( 0.6%) Emorragia severa11 ( 3.3%) Morte correlata alla procedura 2 ( 0.6%) Totale44 (13.25%) Drenaggio biliare percutaneo Ostruzioni neoplastiche: 332 Esperienza personale (2000 – 2006)

37

38

39

40

41 Indicazioni Drenaggio biliare percutaneo Decompressione pre-operatoria Palliazione tumori non resecabili Sepsi associata ad ostruzione biliare Ostruzioni neoplastiche

42

43

44

45

46 2002

47 2004

48


Scaricare ppt "Università degli studi di Verona Istituto di Radiologia Istituto di Radiologia Giancarlo Mansueto Verona, 10 Giugno 2006 IL RUOLO DELLA RADIOLOGIA INTERVENTISTICA."

Presentazioni simili


Annunci Google